BARBACANI PESARO 2024

Dall’1 gennaio al 30 aprile 2024 sono esposte presso MABELLE Parrucchieri – Viale Trieste 311, Pesaro, cinque opere BARBACANI del bizzarro artista centese, Flavio Biagi.

La mostra personale, patrocinata dal Comune di Pesaro ed inserita nel programma di Pesaro 2024 Capitale della Cultura, si presta ad una duplice lettura, artistico/ambientale, portando lo spettatore a riflettere sull’importanza di preservare una certa estetica ambientale ed il pianeta stesso.

H2S Solfuro di idrogeno
H2S Solfuro di idrogeno

I BARBACANI sono opere che hanno un carattere tra l’informale e il simbolico; la tecnica usata è l’acrilico o l’olio su tela, e hanno per tema delle visioni industriali e soggetti ispirati a laboratori chimici. I freddi cromatismi vengono contaminati da architetture industriali.

C’è un’analisi del sentimento del sublime, che ha occupato un ruolo importante nel pensiero estetico di Kant. Paradossalmente il sentimento di piacere è generato da ciò̀ che inquieta, che fa paura o in qualche modo fugge al controllo di un soggetto razionale.

Pertanto, quale delle due rappresentazioni è maggiormente affascinante? L’aspetto provocatorio è appunto rappresentato da un innovativo stile eclettico, dove il disorientato spettatore cercherà di armonizzare le differenze estetiche in una nuova sintesi.

Sito ufficiale: https://pesaro2024.it/

Mostra patrocinata dal Comune di Pesaro ed inserita nel programma di Pesaro 2024 Capitale della Cultura